Israele - KING HOLIDAYS

Israele

Il piccolo lembo di terra compreso tra il fiume Giordano ed il Mediterraneo che corrisponde allo stato di Israele può essere considerato a pieno titolo uno dei luoghi più sacri al mondo. “Terra promessa” per gli ebrei, “Terra Santa” per i cristiani, “Luogo Santo” per i musulmani: gli occhi di milioni di persone sono puntati da sempre su questa terra così cara e al tempo stesso così ricca di civiltà.
VIDEO

Soggiorni Israele

Tour Israele

Informazioni Utili
ATTENZIONE!
Per viaggiare in Israele è necessario effettuare un test PCR 72 ore prima dell'imbarco sull'aereo, un test PCR all'arrivo in Israele all'aeroporto (da prenotare in anticipo al seguente link testngo.femi.com) e un altro PCR prima di tornare a casa.
24 ore prima dell'arrivo avviare la procedura per ottenere il permesso di ingresso nel paese e compilare un modulo di dichiarazione sanitaria tramite i seguenti link  In aeroporto sarà possibile effettuare un test sierologico rapido e i relativi risultati verranno restituiti entro 20 minuti, quindi non è necessaria alcuna quarantena. 
Sarà necessario rimanere in isolamento nel primo hotel in cui si soggiornerà fino al ricevimento del risultato del test negativo o fino a quando non sono trascorse 24 ore, a seconda dell'evento che si verifica per primo.
I turisti potranno viaggiare in Israele solo se la loro ultima vaccinazione è stata fatta entro 6 mesi dell'ingresso in Israele.  
Le informazioni qui riportate si basano sui dati più recenti provenienti da fonti nazionali autorevoli e pubblicamente accessibili. In ogni caso i turisti dovranno provvedere, prima della partenza, in corso di viaggio e prima del rientro, a verificarne costantemente l’aggiornamento delle disposizioni Covid, presso le competenti autorità ovvero il Ministero degli Affari Esteri tramite il sito www.viaggiaresicuri.it adeguandovisi prima del viaggio.
In assenza di tale verifica, nessuna responsabilità per la mancata partenza di uno o più turisti potrà essere imputata al venditore o all’organizzatore King Holidays.

DOCUMENTI
Passaporto necessario con validità residua di almeno sei mesi al momento dell’ingresso nel Paese. Visto di ingresso non richiesto per soggiorni fino a 90 giorni di permanenza. Poiché alcuni Paesi non permettono l’ingresso a chi abbia timbri israeliani sul passaporto, i viaggiatori interessati possono richiedere alle Autorità israeliane di frontiera che i timbri d’entrata e d’uscita non vengano apposti sui loro passaporti.

LINGUA
Le lingue ufficiali sono l’ebraico e l’arabo, diffusi sono l’inglese ed il russo.

VALUTA
È in vigore la New Isaeli Shekel, 1 ILS= 0,24 EUR

FUSO ORARIO
+ 1 ora rispetto all’Italia durante tutto l’anno

ELETTRICITÀ
La corrente è a 230 V. E’ necessario munirsi di un adattatore.

VACCINAZIONI
Non è richiesta alcuna vaccinazione.

CLIMA
Mediterraneo con escursione termica tra giorno e notte: caldo umido durante l’estate, mite d’inverno.

NOTA
Per aggiornamenti e raccomandazioni si prega di consultare il sito di  VIAGGIARE SICURI

Per la Scheda tecnica e condizioni particolari e le Condizioni generali di contratto di viaggio fare riferimento al catalogo Israele o alla sezione TERMINI E CONDIZIONI​